SULLA PELLE DELLE FAMIGLIE: IL CASO DEL BAMBINO ABBANDONATO IN OSPEDALE A TORINO

Schermata 2020-04-22 alle 23.22.06

In un’epoca nella quale l’informazione, così come il dibattito pubblico, sembrano guidati esclusivamente dalla spinta emotiva, portando ad una narrazione emozionale dei fatti che ammicca, a volte inconsapevolmente, molto più spesso consapevolmente alla pancia del pubblico, è ancora possibile affrontare con serietà e spirito critico il dibattito generato da una notizia come quella apparsa ieri sui giornali dell’abbandono in ospedale di un neonato affetto da una patologia incurabile?

La risposta più ovvia sembra essere no, dato soprattutto l’altissimo numero di contributi giudicanti, moralizzatori e – in buona parte – completamente privi di approfondimento apparsi su alcune delle maggiori testate italiane. Si parte da chi, riducendo nel titolo l’Ittiosi arlecchino, questo il male di cui è affetto il bambino, a “grave problema alla pelle”, porta i lettori a pensare che si tratti di un abbandono dovuto a motivi “estetici” o di scarsa rispondenza al desiderio dei genitori. Cosa sarà mai in fondo una malattia della pelle? Continua a leggere…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s