TRADIMENTI IN SCENA: PINTER SECONDO IL REGISTA MICHELE SINISI

Schermata 2020-04-22 alle 23.18.17

Era il 1978 e al Royal National Theatre di Londra debuttava Tradimenti di Harold Pinter. Un dramma a tre voci nel quale, andando a ritroso nel tempo – dalla fine agli inizi – si ripercorre la vicenda di un lungo tradimento, quello che vede protagonisti Emma, suo marito Robert e il migliore amico di quest’ultimo, Jerry. Emma e Jerry sono stati amanti, per anni, portando avanti vite parallele fra la casa ufficiale e quella segreta, in un mondo fatto di cene condivise, figli che crescono, colazioni fra amici. Un dramma borghese che, al tempo, squarciava il velo – anche sull’onda lunga dei movimenti del Sessantotto – sulle ipocrisie moralistiche familiari, su un mondo di relazioni corrotto dalla disonestà degli individui rispetto alla difesa dei propri sentimenti davanti a consuetudine e morale. Tradimenti torna ora in scena – dal 13 al 24 novembre al Teatro Fontana di Milano – per la regia di Michele Sinisi. Abbiamo intervistato l’autore per capire le ragioni della scelta di proporre al pubblico un dramma così importante e così noto e provare a scoprire quali letture, quali prospettive ci riserverà la scena. Continua a leggere…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s