Storia prima felice, poi dolentissima e funesta

Schermata 2019-10-27 alle 23.22.29.png

Non sappiamo esattamente cosa accadde quella mattina del diciotto novembre 1842, nel porto di Algeri. Tutto, forse, era già stato consumato nell’immaginazione letteraria di Gaetano e Clementina. Gaetano salì a bordo e baciò Clementina sulla bocca? O si permise soltanto di sfiorarle la guancia? Andarono subito a casa? O invece presero la carrozza e percorsero la campagna?

P. Citati, Storia prima felice, poi dolentissima e funesta, Rizzoli, 1989

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s