Volo di Paglia

Fusconi.jpg

L. Fusconi, Volo di paglia, Fazi, 2018.

Un esordio compiuto quello di Laura Fusconi e del suo Volo di paglia. Difficile infatti non stupirsi della complessità di un racconto che, seguendo molteplici direttrici – di spazio e di tempo – accompagna il lettore attraverso l’esperienza di tre generazioni che, come per un sortilegio, si danno appuntamento in un antico borgo delle colline piacentine. La memoria di un passato recente, quello dell’Italia fascista, fatta di ricordi tramandati oralmente, di fotografie e case in rovina, quella di un passato sospeso, gli anni del boom, la Cinquecento, una gioventù spensierata e piena di aspettative nei confronti della vita, quella di ieri, il piccolo passato domestico di un gruppo di bambini che, ogni estate, si ritrovano in collina e, ogni volta, ricostruiscono un loro mondo “altro” rispetto alla città, un mondo lirico, fatto di nascondigli segreti, luoghi misteriosi e giochi inventati.

Continua su Gli stati Generali…

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s